SCUOLA PRIMARIA

Il Progetto educativo in linea con i programmi e gli orari ministeriali la Scuola Primaria si impegna a

  • sviluppare le abilità di ogni alunno
  • stimolare interessi e curiosità intellettuali
  • far vivere con entusiasmo il proprio conoscere
  • favorire una crescita fisica sana ed equilibrata
  • proporre esperienze di “bellezza”, creatività e spiritualità

 

Per quanto concerne  l’organizzazione didattica, in ogni classe opera una insegnante principale, coadiuvata da specialisti a cui sono affidati gli insegnamenti di

 lingua inglese : 2 ore settimanali  (1^ -2^) / 3 ore settimanali (3^ – 4^- 5^)

musica : 2 ore settimanali

arte e immagine : 2 ore settimanali

scienze motorie e sportive : 2 ore  settimanali

informatica : 1 ora settimanale a partire dalla classe terza

attivita’ di recupero e potenziamento

 

Nel corso del quinquennio della scuola primaria, secondo il principio della gradualità, vengono sviluppate tematiche inerenti:

  • Educazione alla cittadinanza
  • Educazione stradale
  • Educazione ambientale
  • Educazione alla salute
  • Educazione alimentare
  • Educazione all’affettività

 

Le discipline oggetto di studio nei cinque anni sono

RELIGIONE CATTOLICA

ITALIANO

INGLESE ( tra cui Madre Lingua Inglese)

MUSICA

ARTE E IMMAGINE

CORPO, MOVIMENTO, SPORT

STORIA

GEOGRAFIA

MATEMATICA

SCIENZE NATURALI E SPERIMENTALI – TECNOLOGIA

 

All’inizio di ogni anno scolastico saranno definiti per ogni classe finalità, obiettivi, metodologie e contenuti disciplinari. Tale programma sarà comunicato alle famiglie nelle assemblee di inizio anno.

 

PROFILO DI USCITA

L’alunno/a, al termine del Primo ciclo scolastico, giunge a prendere coscienza dei propri doni e delle proprie capacità, acquisisce adeguate conoscenze disciplinari e abilità operative. È capace di apprendere ad apprendere, ossia, ha imparato a partecipare alla costruzione del suo essere persona, inserita in uno specifico contesto sociale ed è diventato consapevole e competente a riflettere su conoscenze ed esperienze e a produrre nuovi apprendimenti.

È in grado di:

  • orientarsi autonomamente nelle conoscenze, trasferirle, in ambiti diversi, esprimerle con padronanza linguistica e prendere decisioni, dopo corrette valutazioni;
  • mettere in relazione in modo operativo le conoscenze teoriche con elementi della realtà e organizzarle con criteri logici;
  • riflettere sul proprio percorso formativo, autovalutarsi, utilizzare anche eventuali errori come possibile risorsa, elaborare discretamente il senso della propria esperienza;
  • rendersi conto che la propria realtà e quella del mondo sono complesse e in continua evoluzione; possedere punti di riferimento per valutare il proprio comportamento e quello degli altri, alla luce dei valori che informano la convivenza civile;
  • essere consapevole del proprio ruolo all’interno del contesto classe e rendersi disponibile ad un rapporto collaborativo; valorizzare le relazioni con compagni, insegnanti, ecc. dando il proprio apporto per una società migliore;
  • acquisire i valori cristiani con elementi di consapevolezza all’interno della dimensione religiosa e farsi domande sul fine di ogni realtà.

CODICE MECCANOGRAFICO SCUOLA PRIMARIA: MI1E02600X

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]